Ukulele nella scuola primaria

Fra i progetti che più hanno avuto successo vi è la formazione nel 2013 della prima orchestra di ukulele composta da 130 bambini della scuola primaria di Bulgarograsso Como. L’orchestra si è costituita dopo aver iniziato un percorso didattico inserito nella programmazione scolastica e coordinato da Elisabetta Zulian e condotto da Sara Magon, Clara Zucchetti.

L’ukulele ha una storia ricca di significati, fatta di interculturalità e accoglienze.

Nella scoperta condivisa dello strumento musicale emerge prepotente l’entusiasmo e quel disordine che farà da spinta creativa del gruppo.
Lo spazio insegna e include.
Quindi, perché non partire da un punto di vista condiviso per costruire il nostro tempo e il nostro spazio in cui fare musica?
I bambini sanno bene che rompere le regole permette di scoprire e accogliere nuovi modi di esprimersi.
Il senso del gruppo.
Il bambino, in quanto persona, è dialogo, cresce nell’accoglienza e nell’incontro,
costruisce la sua identità e la sua autonomia in uno spazio di partecipazione.

Chiedi una consulenza

info@spazioinstabile.it

Torna in alto