Ukulele nella scuola dell’infanzia

È la scuola dell’infanzia di Laglio, lago di Como, ad accogliere il mio primo percorso di musica con ukulele per bambini. Nel tempo si sono aggiunte molte altre scuole che hanno creduto nel metodo proposto e nelle potenzialità di questo strumento anche in tenera età.

Come può un bambino non amare l’ukulele?
L’ukulele è come un bambino, ha la sua stessa voce; una voce che trasmette serenità ed allegria. I bambini non sono forse così?
È semplice ma nel contempo possiede un potenziale creativo che accompagna nella crescita.
L’ukulele propone per sua natura un approccio ludico, i bambini non fanno lo stesso?
Elisabetta Zulian

Esplorare e sperimentare.
Un bambino con un ukulele è come uno scienziato, sempre impegnato a saperne di più.

Osservare con gli occhi e con le mani per scoprire che anche nella musica esistono le sfumature.

Nel gioco della trasformazione
oggi sono un cantastorie oppure suono il violino?

Nuovi significati oltre-la-forma.

Attraverso la ricerca e l’ascolto di un suono condiviso emerge il valore del contesto in cui quello stesso suono si costruisce.

Le note, entrando in relazione fra loro come le persone, ci orientano nel nostro esserci nel mondo.
Torna in alto